FILIPPO BURCHIETTI
violoncello

Filippo Burchietti, diplomatosi brillantemente presso il Conservatorio "L.Cherubini" di Firenze, ha approfondito la sua formazione musicale seguendo i corsi di musica da camera con i Maestri Piero Farulli, Giuseppe Garbarino, Dino Asciolla, Maureen Jones e quelli di perfezionamento strumentale con i maestri Karinee Georgian, Amedeo Baldovino, Antonio Janigro, Mario Brunello, Miklos Perenyi e Anner Bijlsma, ottenendo diplomi e riconoscimenti per gli ottimi risultati raggiunti.
Ha collaborato, spesso come primo violoncello, con varie orchestre fra le quali la Giovanile Italiana,la "Scarlatti" di Napoli ,la "Fenice" di Venezia, la "Toscanini" di Parma, la RAI di Torino, l'Orchestra Regionale Toscana e quella del Teatro Comunale di Firenze,
suonando con direttori quali R;Barshai, HSoudant, R.Muti, Z.Metha, F.Bruggen, G.Gelmetti, G.Kuhn, M.W.Chung, S.Bychkov.

Ha fatto parte dei "Virtuosi dell'Accademia", con i quali ha inciso per la EMI e per la Rodolphe.
Dedito particolarmente alla musica da camera, ha al suo attivo numerosi concerti per i più importanti teatri e associazioni musicali (G.O.G.-Genova, Il Coretto-Bari, Biennale di Venezia, Estate Fiesolana etc.); suona infatti nelle più disparate e inusuali formazioni, oltre che in duo, trio e quartetto con il pianoforte, muovendosi agilmente dalla musica barocca a quella contemporanea.
E' membro e fondatore dell' E.CO. Ensemble per l'Esperienza Contemporanea, ed ha tenuto vari seminari e concerti sul repertorio contemporaneo per violoncello solo effettuando tournée in Grecia, Turchia, Australia, Brasile, Argentina, Cile, Venezuela, oltre che in varie nazioni del nord Europa, riscuotendo ovunque notevoli consensi di pubblico e di critica. Con lo stesso gruppo è stata effettuata l’incisione del Pierrot Lunaire di A.Schoenberg di prossima uscita per la casa discografica “Agorà.
Sempre per quanto riguarda la musica contemporanea, ha inciso per le case discografiche Frame e Foné, ed inoltre fa parte della "T.E.S.T.Orchestra" con la quale ha inciso il cd "Klezmer Experience" sempre per la Frame.
Svolge un'intensa attività concertistica con il Modern Ensemble, quartetto con cui ha registrato il cd “Tangus Dei” (Rainbow RW 9607), ed ha partecipato a trasmissioni radiofoniche (RAI- Mattino Tre, Radio Tre Suite). Con questo Ensemble ha inoltre intrapreso una serie di collaborazioni con prestigiosi nomi della musica improvvisata, che hanno portato poi alla registrazione dei cd "Confluenze", “Gesualdo” (Splas(H) records) e ”Zig Zag” (Silence).
Nel 2000 ha inciso “Maremma” (EMARecords) con il quartetto Leggende Italiane, cimentandosi nell’uso della voce insieme al violoncello, disco che ha attirato l’attenzione della critica nazionale.
Dal 1987 è docente di violoncello principale presso la Scuola di Musica di Fiesole e la Scuola di musica “G.Verdi” di Prato, e dal 2000 anche all’ Istituto “P.Mascagni” di Livorno.